Inviare denaro in Brasile

Il migliore modo d'inviare denaro in Brasile secondo me è con "Reme$$a Fácil", servizio offerto dal Banco do Brasil.

Il trasferimento di denaro tramite questo sistema si può fare in qualsiasi agenzia della Banca Antonveneta, San Paolo IMI e Banca Popolare Etica. Io personalmente ho sempre usato la banca Antonveneta ed ho visto che tecnicamente loro chiamano questa operazione di invio denaro "BRA".

Si possono inviare al massimo 2000 euro ogni trasferimento di denaro (questo dice il sito del Banco do Brasil, io mi ricordavo 25oo euro) e non importa se non sei correntista, l'importante è ricordarsi di portare con se un documento valido perchè la banca, se è la prima volta che fai il trasferimento di denaro, ti deve registrare nel sistema.

L'ammontare trasferito sarà direttamente convertito in reais e se il beneficiario ha il c/c nel Banco do Brasil gli arriveranno i soldi direttamente in conto ma se non lo avesse non ci sono problemi perchè potrà ritirare i soldi in qualsiasi agenzia del Banco do Brasil, chiaramente dovrà presentare un documento di riconoscimento valido. Importante, i soldi saranno disponibili il giorno seguente a quello del trasferimento.

Per quanto riguarda il costo del trasferimento è il seguente:

- Banca Antonveneta
da € 0,01 a € 300,00 -> € 5,00
da € 300,01 a € 2.000,00 -> € 10,00

- San Paolo IMI
per i correntisti della banca -> € 8,50
per tuti gli altri -> € 10,00

comunque ti consiglio sempre di guardare il foglio informativo presente nella filiale o domandare ad un operatore prima di effettuare l'operazione perchè le tariffe con il passare del tempo potrebbero subire degli aggiornamenti. Una cosa che non so dirti è se la banca San Paolo offre questo servizio anche negli sportelli ex Banca Intesa perchè il sito del Banco do Brasil ancora porta la dicitura vecchia San Paolo IMI e non quella nuova Intesa San Paolo.

Per qualsiasi informazione sul servizio Reme$$a Fácil puoi chiamare il numero verde 800 087 220 dalle 08:30 alle 17:00 e puoi parlare con un operatore (portoghese - italiano).

La sede principale del Banco do Brasil in Italia la puoi trovare a Milano in Piazza Castello, 1 - 20121 ed è aperta al pubblico dalle 10:00 alle 13:00 dal lunedì al venerdì. Email milao@bb.com.br

Del Banco do Brasil c'è una filiale a Roma in via Barberini, 29 - 00187 e funziona dalle 10:00 alle 13:00 dal lunedì al venerdì.

Se devi inviare importi maggiori e quindi fare un bonifico internazionale dal tuo c/c ad uno in Brasile ti consiglio di mettere nell'oggetto la dicitura "manutenção" e consiglia anche al beneficiario di andare nella propria filiale a firmare l'autorizzazione per accettare i bonifici provenienti dall'estero. In questa maniera i soldi dovrebbero arrivare direttamente nel conto (il condizionale è d'obbligo in Brasile) e la persona a cui hai mandato il denaro non dovrà andare a destra o a sinistra a cercare l'operatore addetto che gli possa sbloccare i soldi.
In questo caso i soldi non sono disponibili il giorno dopo ma, di solito, dopo 4-5 giorni lavorativi.

Concludendo, perchè ho detto che secondo me la Reme$$a Fácil è il miglior metodo per inviare denaro in Brasile? Perchè è veloce come Western Union e Moneygram ma molto più economico. Se poi ci sono altri metodi migliori per trasferire denaro in Brasile ti prego di farmelo sapere perchè anche io sono interessato.


Un salutone a presto!!!

Jacopo

35 commenti:

  1. il sistema remessa facil c'è anche al MPS e costa 10€ indipendentemente dall'importo, nn occorre avere un cc.
    Bonifici effettuati in "REAL" verso il Brasile da persone fisiche a favore esclusivamente di persone fisiche, fino al controvalore di € 2.000,00.

    ps: un consiglio derivato dall'esperienza poersonale, i soldi sono disponibili in 24h o 48h ma dipende da quando viene effettuata l'operazione credo, tuttavia non sempre in Brasile li trovano subito e questo succede perchè noi indichiamo il beneficiario tramite cognome e nome mentre loro mettono sempre prima il nome, quindi basta dire all'operatore del BB di cercare il beneficiario invertendo l'anagrafica.
    Buon espatrio (di capitali) a tutti :D

    RispondiElimina
  2. Grande Claudinhooo!
    Grazie per l'intervento e per la precisazione, un salutone a presto ;-)

    Jacopo

    RispondiElimina
  3. Salve, dovrei inviare 7.000,00 euro verso un conto del banco do brasil, cosa mi consigliate? faccio più invii da 2000? mi sembra macchinoso...

    Il cambio sembra buono, potrebbero chiedere un costo fisso o una percentuale nella banca dove fanno il prelievo?

    Grazie

    RispondiElimina
  4. Ciao DJAVAN,
    chiaramente anche io per 7000 euro farei un bonifico internazionale, anche se non ricordo bene se nel conto corrente Brasiliano viene addebitata qualche tassa.
    Per fare il modo che i soldi non vengano bloccati ma arrivino direttamente nel conto brasiliano mi hanno consigliato di far scrivere "manutenção" nell'oggetto dell'invio.
    Ci tengo a sottolineare che se i soldi vengono bloccati non lo riterrei un fatto totalmente negativo perchè siccome a sbloccarli si deve andare nell'ufficio cambio della banca, io penso che sia possibile anche trattare il cambio nell'ufficio, mi sono spiegato?
    Mentre se arrivano direttamente nel conto il cambio è quello che ti applicano in automatico.
    A me è capitato al contrario, dovevo madare i soldi dal Brasile all'Italia e siccome il cambio non era a me molto favorevole ho chiesto se si poteva fare di meglio e parlando con il responsabile sono riuscito a spuntare un cambio migliore!

    Saluti

    Jacopo

    RispondiElimina
  5. Ciao Jacopo e grazie per la risposta, alla fine ho optato perpiù invii con Ria, Valutrans e Western Union, il servizio di remessa facil nella mia città è considerato quasi una scocciatura, le banche mi hanno risposto male e il cambio in questi giorni era sfavorevole, facendo i conti, infatti, mi conveniva pagare di più le operazioni approfittando di un cambio più favorevole, l'unica scocciatura è che ci sono dei limiti molto forti, con Ria per esempio non è possibile inviare più di 7.000 Rs al mese senza dover portare busta paga ed altra documentazione per arrivare a 10.000 Rs...

    La garanzia di avere un cambio immediato e spese azzerate mi ha fatto desistere dall'effettuare un bonifico internazionale con la mia banca (si possono effettuare solo in Euro o in Dollari).

    Per importi più bassi penso che sia comunque vantaggioso il servizio Remessa Facil.

    Mi chiedo se, nel caso in futuro debba fare altri bonifici, non convenga aprire un conto nel BB ed andare direttamente a Milano...

    Ciao e grazie a tutti.

    RispondiElimina
  6. Ciao DJAVAN,
    ti voglio ringraziare per aver portato alla mia conoscenza nuovi metodi per inviare denaro come Valutrans.
    Sai tutti i metodi possono essere buoni, fino a prova contraria, io personalmente mi affido a Remessa Facil ed al bonifico internazionale.

    Ciao a presto e grazie!

    Jacopo

    RispondiElimina
  7. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  8. Ciao Jacopo!E' vero che se invio in Brasile piu di 1300 reais tramite la banca San Paolo al Banco do Brasil chi ritira i soldi deve pagare una commissione del 15% sul valore della somma??
    La mia ragazza mi diceva che è una commissione che applica il Banco do Brasil..

    Premetto che io nn sono correntista della San Paolo e lei non lo è del Banco do Brasil..

    Grazie!

    RispondiElimina
  9. ciao CRISTIANA,
    quando invii denaro paga una commissione di 10 euro solo chi manda i soldi, puoi mandare fino a 2000 euro, non importa essere correntisti di nessuna banca incluso in Brasile.
    La persona in Brasile potrà ritirare i soldi in qualsiasi filiale del banco del brasile, chiaramente con un documento di riconoscimento.
    La commissione di 10 euro può essere più bassa in caso di importi inferiori da inviare.
    Questo è il numero verde del servizio Remessa Facil 800087220, puoi parlare con un operatore e chiedergli tutte le informazioni.
    Io mando i soldi con banca Antonveneta di solito.

    Saluti!

    Jacopo

    RispondiElimina
  10. aggiornamento:
    con l'incorporazione di Banca Antonveneta in Banca Monte dei Paschi di Siena c'è stata una piccola modifica. Le spese per invii fino a 300€ sono di 5€, mentre per importi superiori, al max 2000€, le spese sono di 10€.
    Per contro i clienti Antonveneta hanno perso la possibilità di fare questa operazione autonomamente su internet tramite il servizio ByBank.
    Possono, come anche in Mps, fare un bonifico internazionale da internet Banking: è necessario avere un rapporto estero (chiedere eventualmente alla propria agenzia, lo aprono senza spese). E' così possibile controllare le spese (quindi il cambio effettivo) in maniera immediata al momento dell'operazione, cosa importantissima col Real che è una valuta soggetta ad oscillazioni piuttosto alte...
    Aggiungo che nei bonifici internazionali le spese possono essere di 3 tipi:
    OUR, cioè tutte a carico di chi fa il bonifico
    SHA, condivise tra ordinante e beneficiario
    BEN, a carico del beneficiario.
    Non è escluso però che la banca beneficiaria possa applicare delle commissioni aggiuntive per l'operazione, ma questo dipende dalle particolari condizioni contrattuali che la banca brasiliana applica sul cliente brasiliano, cosa su cui non abbiamo alcun potere!

    RispondiElimina
  11. Grande CLAUDINHO,
    grazie per aver dato una spiegazione dettagliatissima del sistema di invio denaro in Brasile.
    Non aggiungerei altro...a presto!

    Jacopo

    RispondiElimina
  12. Ciao a tutti,

    Jacopo, nella tua spiegazione dici che non ci sarebbe bisogno di conto corrente in Brasile per intascare il denaro, basta solo un documento. Ma servirebbe il codice della filiale della banca dove voglio ritarare i soldi? C'é bisogno di altri dati per che chi manda i soldi dall'Italia?

    Ringrazio

    RispondiElimina
  13. Ciao GMP,
    si infatti basta solo che la persona a cui hai mandato i soldi si presenti con il documento di riconoscimento allo sportello della banca per ritirare il denaro, confermo che non c'è bisogno del conto corrente.

    Ciao a presto!

    Jacopo

    RispondiElimina
  14. ciao, vorrei sapere se con Banca Antonveneta il cambio avviene dall'euro al real e non dal dollaro, so che alcuna compagnie utilizzano il dollaro. Grazie Rubina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao rubina, vorrei dirti che inviare soldi da qualsiase banca, no è mai stata conveniente in Italia, sempre tramite, VALUTRANS, TELEGIROS, insomma, visto che li convieni nel cambio....banca, VEDI SONO SEMPRE BANCA!!! SI PERDE SEMPRE!

      Elimina
    2. ciao Claudio,
      Vorrei sapere il cambio quanto vieni nel confronto della valutrans, telegiros, e l'altri azienda di invio denaro, nel confronto della banca Antoveneta, che ok, le tasse insomma sono vicini a tutte l'altri...vorrei inviare circa 10 milla euro...e no riesco mai a lavorare con loro....sempre, basso il cambio....quindi la sicurezza visto che già ho inviato delle altri azienda sono state sempre tranquille....

      Elimina
  15. Ciao RUBINA,
    il cambio è euro/real vai tranquilla, niente dollari. Hai ragione alcune compagnie fanno così ma non è questo il caso.

    Tanti saluti!!!

    Jacopo

    RispondiElimina
  16. ciao jacomo anche io devo inviare denaro in brasile tramite monte dei paschi di siena, pero se li devo mandare al banco del brasile non dovrei sapere il codice della filiale alla quale devo inviare il denaro?

    RispondiElimina
  17. Ciao a tutti, stavo valutando la possibilità di comprare un appartamento in Brasile, e l'ideale per me sarebbe quello di pagarlo a rate direttamente al costruttore. Vorrei sapere se è una cosa possibile da fare tramite operazioni bancarie, magari andando diretamente ogni mese allo sportello del Banco do Brasil a Milano e fare il versamento.
    Ringrazio tutti.

    Ciao
    Cloud

    RispondiElimina
  18. Avevo inviato denaro da italia a brasile,banco do brasil,per investimento,Mancava la parola :per investimento. I soldi dopo qualche tempo bloccati qui sono tornati in italia.Poi li ho reinviati con la parola Investimento.Tutto ok. Poi ho aggiunto altro denaro sul conto qui e in italia hanno sbagliato la magica parola,risultato? sono stati qui in brasile un mese,poi rimandati in italia poi rimandati qui,ho perso due mesi.Ciao.
    annosesto@yahoo.it

    RispondiElimina
  19. Quale somma in euros posso portare da italia a brasil viaggiando in aereo? Dichiarando ma senza avere tasse o problemi?
    annosesto@yahoo.it

    RispondiElimina
  20. rispondete a quest'ultimaaaaaaaa!!!!!!

    RispondiElimina
  21. vorrei acquistare case in brasile, ancora nn ho un documento brasiliano...
    il miglior modo, quello piu sicuro, e quello piu conveniente, per pagare (bonifico o trasporto contanti) quale è?
    considerando di spendere sui 40.000euro

    RispondiElimina
  22. Tutti coloro che fanno ingresso in BHrasile con cifra contanti superiore a R$10.000,00 devono dichiarare alle autorità di frontiera.
    Chi deve fare investimenti (tipo acquisto immobili o beni mobili registrati) per cifre superiori è tenuto a dichiarare e è certamente consigliabile inviarli tramite banca. Le spese bancarie dipendono dal vostro istituto e sono negoziabili. Come tassa si paga unicamento lo IOF (Impostos Operaçoes Financeras) pari allo 0,38%. Facendo bonifici bancari, inoltre, premuratevi di farvi dare copia del contratto di cambio dalla banca brasiliana, unico documento valido per la Receita Federal come comprovante del regolare ingrasso di capitali. Potrete così tranquillamente inserire nella vostra Declaraçao de Impostos anual il bene acquistato in Brasile (i patrimoni sono esenti in Brasile tanto vale dichiararli sempre)e non avrete noie in caso di futuro reimpatrio in Italia dei capitali. Tutte le somme trasferite in Brasile, se non dichiarate, in caso di reimpatrio potrebbero essere bloccate e assoggettate ad imposta di rendita dal 15 al 28%! Fate quindi attenzione e evitate di portare soldi contanti nascosti nelle mutande! Alla lunga non conviene. ciao a tutti, Marco.

    RispondiElimina
  23. salve a tutti.
    volevo sapere se' qualcuno a gia' avuto lamia stessa esperienza.
    vivo gia' da 3 anni in brasile,ho inviato diversi bonifici sulla mia banca itau',tutto ok
    ma' l'ultimi due bonifici mi sono stati bloccati
    nell'ufficio cambio dell'itau',mi hanno detto che ci voleva un documento di comprovante,ossia giustificare da dove venivano i soldi,o da una vendita di casa in italia o da una rendita lavorativa,il tutto da dimostrare con dei documenti tradottti in portoghese.fino a qui abbastanza bene,traduco il mio atto integrale di vendita della casa che ho venduto in italia,
    dopo di che lo presento e' mi sbloccano i soldi.
    qui arriva il bello,
    sul conto corrente mi trovo due addebiti visto che i bonifici erano 2 di 105+105 real totale 210 real taxa de cambio poi piu'altre due cifre
    di29 real circa sotto voce IFO imposta sopra operazione.
    io chiesto spiegazioni e mi hanno detto che e' normale dopo che ti bloccani i soldi applicare questa taxa de cambio
    a questo punto domando a questo forum ,se qualcuno sa' darmi qualche spiegazione o come comportarmi in merito.
    grazie
    federico

    RispondiElimina
  24. ciao Federico,
    la taxa di cambio è una commissione di pertinenza del Banco Itaù. Tutte le banche applicano delle commissioni sui cambi (anche in europa) che possono essere contrattate con il Gerente da Conta (responsabile del rapporto). La trattativa è meglio farla preventivamente, ora dubito che ti retrocedano le somme già addebitate. Ma ti conviene regolarti per il futuro.
    Quanto allo IOF (Impostos sobre as Operaçoes Financieras) questo grava per lo 0,38% sulle somme trasferite.
    Di fondamentale importanza poi è la causale indicata sul bonifico (ad esempio: trasferencia de patrimonio, manutençao, o altro) perchè in base alla causale viene definita la documentazione da produrre a giustificazione del bonifico e, soprattutto, il livello di tassazione futura. Difatti le somme trasferite andranno obbligatoriamente indicate sulla tua declaraçao dos Impostos de renda anual come pure i tuoi depositi bancari e vari investimenti. In caso poi di eventuale ritorno futuro delle somme in Italia, le stesse saranno assoggettate a diverse aliquote di imposta a seconda della causale dichiarata in sede di primo trasferimento e del loro effettivo utilizzo in Brasile. Ti consiglio di avvalerti di un fiscalista locale di livello internazionale e non affidarti al sentito dire dei molto contador.
    Abraços Marco, Roma

    RispondiElimina
  25. Ciao a tutti,
    Volevo sapere una cosa. Se dovessi portare 25mila euro in contanti in Brasile per comprare una casa e li dichiarassi in dogana, che tasse dovrei pagare?

    Grazie mille

    RispondiElimina
  26. Scusa ma se sei disposto a dichiararli in dogana, perchè non li mandi per via bancaria con un bonifico?
    Sicuramente devi pagare lo IOF (Impostos sobre Operaçoes Financiarias) che va dallo 0,38% al 6% e ti dovrai sottoporre a mille domande da parte della Policia Federal.
    saluti

    RispondiElimina
  27. É sufficiente specificare che il bonifico é per acquistare un immobile. Le rate mensili, dopo aver pagato l'anticipo le puoi ricevere via internet e pagare con bonifici(che raramente superano i 2000euro). Ti avviso che comprando con la construttrice le rate saranno con tabella PRICE ma d'altra parte per chi non risiede e lavora in Brasile non ha senso farsi fare un mutuo con una banca brasiliana.
    Investire in immobili in Brasile oggi é una cosa sicura che da rendimenti nettamente superiori alle miserie dei rischiosi investimenti europei in borsa.
    Io lavoro per la LOPES(www.lopes.com.br), sono un agente immobiliare regolare(ho il CRECI) e vendo su tutto il territorio nazionale brasiliano con enfasi a Santos(SP).
    Mi metto a vostra disposizione per chiarimenti, tipo documentazione per fare un contratto, ecc...
    Spero presto di aprire un mio blog per offrire immobili anche ai miei connazionali.
    Un saluto,
    Poderoso,
    (poderoso@corretorlopes.com.br o poderosocareca@gmail.com)

    RispondiElimina
  28. scusate se faccio questa domanda: si può avere un conto corrente in brasile pur non avendo residenza ma solo cpf? se si quale procedure occorre? eventualmente avere due bambini in brasile avuti con una brasiliana e da me riconosciuti regolarmente in brasile mi può aiutare? grazie a chi mi può rispondere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Serve l'RNE per stranieri..che puoi ottenere con un visto permanente (per motivi familiari) abbastanza facilmente considerando che hai due figli riconosciuti...........

      Elimina
  29. qualcuno sa dirmi se posso negoziare un assegno in brasile da 100milaeuro?

    RispondiElimina
  30. Io sono stato in diverse banche per fare la Remessa Facil e quasi mi prendevano per matto, comunque mi sono poi rivolto all'agenzia del banco del Brasil che mi ha cadastrato nel loro registro, ho dovuto fornire i dati di chi riceveva i soldi ( avendo questa persona un conto poupanca nel BB ho fornito tutti dati del conto),, mi e' stato richiesta la busta paga per dichiarare la provenienza dei soldi, dopodiche mi e' arrivata per posta tutta la documentazione con un numero da usare per effettuare la remessa direttamente presso la loro sede di Roma o Milano oppura semplicemente in un qualsiasi ufficio postale.

    Ho sperimentato vari metodi con pro e contro, gli elechero qui di seguito:

    -Western Union : Veloce ma il cambio e' sfavorevole e le commissioni alte

    -Remessa Facil : Veloce e con commissioni basse, sfavorevole pero' il cambio e limite di 2000 euro a settimana

    -BancoPostaClick :prelievo da bancomat immediato (direttamente in brasile), cambio reale istantaneo, commissioni basse di 2,58 euro a prelievo con limitazione di 600 euro al giorno e di 1800 euro mensili totali ( non funziona in tutti i bancomat, ci sono riuscito solo con Bradesco)

    -Postepay gialla(visa): commissione alta 5,00 euro a prelievo e limiti di 250 euro al giorno, nessun limite di prelievo mensile, cambio reale.

    -PostePay blu (mastercard): non funzionante

    Anche se piu' laborioso e lento alla fine la scelta piu' vantaggiosa rimane Postepay e Bancoposta click , ovviamente bisogna stare gia' in Brasile o avere una persona MOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLTO FIDATA , quindi meglio stare direttamente li a prelevare :-)

    Saluti Luca

    RispondiElimina
  31. salve,mi potreste dire che interessi concede su un conto corrente il banco do brasil??grazie-obrigado

    RispondiElimina